L’archivio storico del Policlinico di Milano

Nel sottosuolo del Policlinico di Milano, uno dei più antichi e prestigiosi ospedali di Milano, conosciuto anche come Ospedale Maggiore di Milano, o Ospedale Ca' Granda, vengono svelati due gioielli di grande valore artistico e storico: l’archivio e il sepolcreto della fondazione Ca’ Grande. Dal 27 gennaio queste due meraviglie sono aperte al pubblico. Le due sale che ospitano l’Archivio e che erano, fino alla fine del 700, destinate ad accogliere le riunioni del “Capitolo”, il consiglio d’amministrazione ospedaliera, oggi raccolgono e custodiscono migliaia di documenti di prestigio storico come le lettere firmate dal Conte Francesco Sforza, lettere scritte da Leopardi, da Napoleone oltre che numerosissimi altri documenti originali appartenuti ad illustri nomi della letteratura italiana e non solo. Il Sepolcreto della fondazione, anche esso aperto al pubblico dal 27 Gennaio, invece ha ospitato le spoglie dei caduti delle Cinque Giornate di Milano, prima che venissero traslate al monumento dell’omonima piazza. Sicuramente sia l’Archivio che il Sepolcreto sono due visite da non perdere. I tour, organizzati da “Milano Card”, si svolgono dal Martedì al Venerdì dalle 17 alle 22 e il fine settimana dalle 15 alle 22. Oltre ai tour guidati sono previsti anche numerosi eventi speciali, legati al Fai che gestisce le visite alla Fondazione Ca’ Granda. Tra gli appuntamenti più interessanti : sette incontri, dal 24 febbraio al 27 aprile, durante i quali verranno aperti e letti i documenti della fondazione dell’ospedale.

Simona Salta

Share This