Le possibili cause della Sclerosi Sistemica

Un approfondimento sulle possibili cause di insorgenza della Sclerosi Sistemica

Sclerosi Sistemica: appunti e note

La Sclerosi Sistemica (SSc) è una malattia la cui causa resta sconosciuta. Sappiamo comunque che non si tratta di una malattia ereditaria, cioè di una malattia che si trasmette direttamente dai genitori ai figli e sappiamo inoltre che non si tratta di una malattia trasmissibile, cioè contagiosa, come possono esserlo malattie infettive quali l’influenza o il morbillo.

Si tratta verosimilmente di una malattia multifattoriale in cui entrano in gioco predisposizione genetica e fattori ambientali. Ognuno di noi nascendo eredita dai genitori geni che possono favorire l’insorgenza di alcune malattie (come pure geni protettivi, che ci difendono); si può quindi derivare dai genitori non tanto la malattia, che come detto sopra non è ereditaria, ma la predisposizione ad ammalare; questo vale per svariate malattie croniche, anche molto comuni, quali l’ipertensione arteriosa, il diabete mellito, l’arteriosclerosi. E quando un individuo predisposto geneticamente incontra determinati fattori ambientali, può sviluppare la malattia.

Quali sono dunque le possibili cause che potrebbero portare l’insorgenza della Sclerosi Sistemica?

Ci sono al momento solo delle ipotesi. Sono stati incriminati sia infezioni virali come pure lo stress ossidativo come possibile fonte di danno a carico dell’endotelio, che costituisce
lo strato più interno della parete dei vasi, quello che sta a contatto con il sangue. Infatti i vasi, soprattutto i piccoli vasi, vengono danneggiati precocemente nel corso della Sclerosi Sistemica (SSc) e forse rappresentano proprio il primo bersaglio della malattia, le prime strutture ad essere colpite. Il danno a loro carico si traduce in una riduzione del flusso di sangue ai tessuti di molti organi e strutture (come cute, cuore, reni) con conseguente sofferenza e riduzione della loro funzione. Lo stress ossidativo è dovuto alla produzione di sostanze ossidanti, molecole chimiche molto reattive che entrando in contatto con altre sostanze ne possono alterare la composizione.

Altre sostanze chimiche alla cui esposizione è stata associata l’insorgenza della malattia sono la polvere di silicio e il cloruro di vinile alle quali sono esposti lavoratori quali i minatori, tagliatori di pietra e operai in industrie chimiche.

Una malattia autoimmune

Un altro fattore che è stato preso in considerazione quale causa della Sclerosi Sistemica (SSc) è il fenomeno del microchimerismo; per microchimerismo si intende la presenza in un individuo di piccole quantità di materiale genetico provenienti da un altro individuo, che
possono scatenare una reazione da parte del sistema immunitario.
Come può accadere questo fenomeno? L’esempio più chiaro è dato dalla gravidanza, in cui si verifica un passaggio di piccole quantità di cellule dalla madre al feto e viceversa, attraverso un traffico bi-direzionale; queste cellule “estranee” possono poi vivere a lungo nell’organismo ospite e innescare una risposta del sistema immunitario contro l’ospite stesso. Il sistema immunitario di un individuo è predisposto fisiologicamente per difenderlo dalle aggressioni esterne, in particolare dagli agenti infettivi quali virus, batteri, funghi, ecc., come pure opera una sorveglianza contro l’insorgenza di tumori. Vi sono situazioni in cui invece il sistema immunitario reagisce contro i componenti propri dell’organismo, innescando quella che viene chiamata una reazione autoimmune; la Sclerosi Sistemica (SSc) viene annoverata fra le malattie autoimmuni, cioè fra le malattie in cui il sistema immunitario reagisce contro l’organismo che dovrebbe difendere. Espressione di tale fatto è la produzione di alcuni autoanticorpi che tipicamente vengono ritrovati nel sangue dei pazienti quali l’anticorpo anticentromero e l’anticorpo anti-Scl70.

Contattateci per maggiori informazioni o per parlare con la nostra associazione.

Fonte: Paola Caramaschi – Reumatologa Unità dipartimentale di Reumatologia, Policlinico G.B.Rossi – Verona tratto da il Quaderno Sclerosi Sistemica “appunti e note” edito da Lega Italiana Sclerosi Sistemica

TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)