I malati rari saranno vaccinati presso i centri di riferimento

I malati rari e, più in generale, le persone con disabilità hanno diritto alla priorità vaccinale? La somministrazione del vaccino anti SARS-CoV-2, avviata in Italia il 27 dicembre 2020, segue il piano vaccinale predisposto dal Ministero della Salute, aggiornato al 13 marzo 2021. In data 10 marzo 2021 il Ministero ha emesso le nuove raccomandazioni ad interim che introducono le persone con disabilità grave e i loro cargiver tra le categorie prioritarie, e aggiornano l’elenco delle patologie “ad alta vulnerabilità”. Questa proposta è stata oggetto di esame durante la seduta della Conferenza delle Regioni del delle Province Autonome dell’11 marzo 2021. La proposta è stata accolta positivamente, con una richiesta di integrazione riguardante l’inserimento della Protezione Civile tra le categorie prioritarie.

Scopri da qui come accedere alla vaccinazione, regione per regione al sito di O.MA.R. Osservatorio Malatie Rare

10-marzo-2021_Elenco-categorie-contemplate

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Post correlati

Canale Youtube

Seguici

Iscriviti alla Newsletter