Fare volontariato è un atto di generosità e sensibilità sociale.

Far capire a chi è in difficoltà che non è solo e tendergli una mano per aiutarlo, è l’atto più nobile e altruista che tu possa fare. Il tuo aiuto concreto è un valore sociale e umanitario inestimabile. Inoltre, scoprirai che i tuoi gesti possano fare la differenza nella vita di molte persone.

Sono Antonio Lia, vivo a Catanzaro e sono affetto da Sclerosi Sistemica da 21 anni. Nonostante problematiche che vivo quotidianamente, da quando ho conosciuto la Lega Italiana Sclerosi Sistemica, ho capito quanto è importante avere un’associazione che sostiene gli ammalati con questa patologia e che sia di supporto anche per i famigliari.

L’importanza del volontariato come atto di generosità e sensibilità sociale

Per questo ho sentito nel mio piccolo il dovere di mettermi in gioco diventando volontario attivo delle Lega Italiana Sclerosi Sistemica, per aiutare gli altri ammalati che come me vivono una difficile situazione e per contribuire a far conoscere una malattia che ancora oggi è poco conosciuta.

Ho contribuito alla formazione del gruppo di volontari che c’è nella mia città e ho partecipato attivamente alla realizzazione delle giornate di Ospedale Aperto per la diagnosi precoce del fenomeno di Raynaud che sono state organizzate nella mia regione.

La Lega Italiana Sclerosi Sistemica

La Lega Italiana Sclerosi Sistemica è un’associazione di volontariato senza scopo di lucro e si sostiene con la quota associativa dei pazienti e famigliari, con le offerte libere e con la sottoscrizione del 5X1000. Per questo è importante sostenere l’associazione per le spese che va incontro nell’organizzare le varie iniziative.           

Tanti sono i modi per sostenerla, attraverso il versamento della quota associativa, con una donazione o attraverso la destinazione del 5X1000. Fate come me, scegliete di mettervi in gioco e sostenete la Lega Italiana Sclerosi Sistemica.

Antonio Lia – volontario e membro del Direttivo

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Post correlati

Canale Youtube

Seguici

Iscriviti alla Newsletter