Formicolio alle dita: le cause

ll formicolio alle dita delle mani è una sensazione fastidiosa caratterizzata dall’intorpidimento di una o più dita accompagnato dalla perdita della sensibilità soprattutto a carico dei polpastrelli. Può interessare una sola o entrambe le mani e può essere dovuto a molteplici cause.

Le cause del formicolio alle dita

Le patologie che si possono associare all’intorpidimento delle dita sono:

  • Compressioni nervose periferiche come la sindrome del tunnel carpale, caratterizzata dalla compressione del nervo mediano a livello del polso oppure la compressione del nervo ulnare al gomito in seguito a posture errate.
  • Vasculiti, soprattutto quando il formicolio si associa ad alterazione della temperatura come ad esempio nel Fenomeno di Raynaud.
  • Disturbi della circolazione come ipotensione o attacchi di ipertensione.
  • Lesioni dei nervi sia a livello centrale, come nella sclerosi multipla, che a livello periferico.
  • Disturbi nervosi come ictus e Tia (attacco ischemico transitorio).
  • Diabete mellito
  • Artrosi e artrite
  • Tendinopatie
  • Cervicobrachialgia
  • Attacco di panico: stress e ansia possono provocare un attacco di panico con iperventilazione che si associa molto spesso a formicolio a livello di mani e piedi.
  • Tiroiditi
  • Carenza vitaminiche
  • Infezioni come nel fuoco di Sant’Antonio.
  • Traumi

Altri sintomi associati al formicolio delle dita

Il formicolio si può accompagnare ad altri sintomi tra i quali:

  • Perdita della sensibilità, cioè perdita del tatto e perdita della sensibilità al caldo e al freddo che può interessare solo i polpastrelli o le dita per intero ed estendersi a tutta la mano.
  • Cambiamento della temperatura delle mani: quando le dita o tutta la mano sono particolarmente calde o particolarmente fredde rispetto alla temperatura dell’ambiente.
  • Cambiamento di colore delle dita (fenomeno di Raynaud).
  • Forza: talvolta al formicolio si associa una sensazione di debolezza o perdita di forza con la sensazione che gli oggetti sfuggano di mano. Questo sintomo può essere presente nello stesso momento del formicolio o comparire nello stesso periodo.
  • Dolore che compare in genere dopo un certo periodo di tempo dall’inizio del formicolio.

Se il formicolio alle dita non migliora dopo qualche settimana e tende a peggiorare è necessario rivolgersi al proprio medico per eseguire gli accertamenti e verificare quale potrebbe essere la causa sottesa.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Post correlati

Canale Youtube

Seguici

Iscriviti alla Newsletter